Lo scorso 2 Ottobre 2012 ai nostri fedeli lettori che ci seguono su Facebook o Twitter, abbiamo anticipato di aver in prova la Release Candidate di BackBox 3, la famosa distribuzione dedicata al mondo del Penetration Testing.

BackBox 3 è un concentrato di novità, il team sta lavorando intensamente per rendere disponibile la nuova versione al pubblico ma le novità son tante e come sempre gli sviluppatori ci tengono a creare una versione stabile e curata nei minimi dettagli senza trascurare nulla. Uno sforzo importante dato l’alta mole di novità che avremo a disposizione partendo da un nuovo layout grafico per terminale ad un prezioso Kernel 3 che rende il sistema molto più stabile e fluido.

I cambiamenti principali di questa nuova versione partono dall’utilizzo di una versione Long Term Support (LTS) di Ubuntu (versione 12.04) che garantisce agli utenti 3 anni di aggiornamenti del sistema operativo e del Kernel, quest’ultimo raggiunge la versione 3.x. Molti utenti Unix hanno già apprezzato in questi mesi il nuovo Kernel in termini di stabilità e prestazioni. Non a caso BackBox 3 si avvia in minor tempo e sfrutta meno risorse, un’ottima peculiarità per tutti i software che potranno sfruttare il processore/memoria in maniera più intensa .

L’ambiente grafico si veste di nuovo grazie ad una aggiornamento di XFCE che raggiunge la versione 4.8, un nuovo tema grafico per i menu che possiamo apprezzare nell’immagine di apertura e un nuovo logo.

I software inclusi sono stati ripacchettizzati aggiornandoli alle ultime versioni con la relativa correzione di alcuni bug, tutti i pacchetti ora vengono installati in una directory dedicata (/opt/backbox/) e  il menu testuale è stato spostato in una propria directory (/menu/).

Non mancheranno le sorprese al rilascio della versione definitiva, dovremo pazientare ancora un po’ ma son sicuro che rimarrete tutti contenti e soddisfatti dall’ottimo lavoro svolto da Raffaele Forte e tutto il team.

Appena avremo maggiori dettagli sulla disponibilità di BackBox 3 vi terremo aggiornati, continuate a seguirci!

4
Lascia una recensione

Rispondi

  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Daniele Petralia
Ospite

 Cosa cambia alla fine da BackTrack? Qual’è meglio secondo voi?

Tmap
Ospite
Tmap

Su un modesto pc come il mio backtrack è di una lentezza mostruosa…ma dovuto del resto a kde che non è certo leggero come xfce.
per qunto riguarda la scelta di metter i tools in /opt/ beh ci voleva!
Tmap

joker__
Ospite
joker__

backtrack hai un sacco di tools, ma davvero tanti, che forse non arriverai mai ad usare. E molti di questi svolgono le stesse funzioni di altri. Per questo è un po’ pesante. E poi backbox è stabile…pensa che io uso backbox su una workstation per programmare, e non mi ha mai deluso (quanto invece debian o fedora).
PS: backbox mi va in live su un 512M (ram), 512M( disco), 1,2 GHz processore…mica male:)

Benezemack93
Ospite
Benezemack93

Doveva essere rilasciato a fine settembre,,,stiamo arrivando a fine ottobre e ancora nessuna novità,,,qualcuno sa niente?