BackBox 4 – In anteprima la nuova versione di Anonymous

 BackBox 4.0 Preview - Anonymous Mode

BackBox 4 è alle porte ed alcuni di voi mi hanno scritto per avere maggiori informazioni sulla data di rilascio e sulle nuove funzionalità, ad oggi manteniamo il massimo riservo su tutte le caratteristiche della distribuzione di Penetration Testing. Già dall’immagine di apertura potete però apprezzare qualche nuovo dettaglio, una rivisitazione della grafica del menu e un nuovo sfondo…eh chissà magari anche l’ambiente grafico è cambiato :D!

Oggi voglio mostrarvi un video realizzato da Raffaele Forte pochi minuti fa nel quale si possono apprezzare le nuove caratteristiche dello Script Anonymous, questo script è stato creato per garantire l’anonimato dell’intero Sistema Operativo BackBox attraverso Tor!

Buona Visione!

  • EclipseSpark

    c’è uno scopiazzamento generale davvero divertentissimo 🙂

    1) BackBox introduce uno script che attraverso iptables anonimizza il sistema

    2) la ciurma dei pirati, ispirati da questo script, creano un loro modulo dedicato per PenMode 2 che agisce su iptables in modo molto simile

    3) poco dopo, integrando PenMode2 in Parrot Security OS, decido di sviluppare un mio fork dello script creandogli un menu dedicato che ha contribuito al successo della nostra distro http://www.parrotsec.org/index.php/File:Parrot-anonsurf.png

    4) quelli di BackBox ci vengono dietro e decidono pure loro di inserire un menu dedicato 🙂

    non è la classica critica alla “l’ho fatto prima io”, non è una gara a chi ce l’ha piu duro, anzi, mi fa piacere che tra comunità “stallmanianamente” aperte vi sia questo tipo di interazione, perchè ognuno cresce insieme agli altri

    all’inizio avevo paura del futuro di backbox a causa dei tanti cambiamenti provenienti da xubuntu 14.04, ad esempio il nuovo menu, ma sembra che se la stiano cavando ugualmente

    un grande saluto dal team di Parrot e buona fortuna col nuovo rilascio 🙂

    • oscar

      Concordo pienamente , conosco parrot e posso affermare che anon surf è stata un idea di Parrot, e poi che coincidenza alla versione successiva di backbox è stata introdotta l’anon surf -.-“

    • l’idea è loro… in penmode 1 usammo un bidirezionale tra socat e tor, (non ci siamo inventati nulla… fanno tutti così via terminale)… poi loro introdussero un proxy trasparente (lo script si trova sul sito di tor negli esempi o.O), l’idea mi è piaciuta e l’ho messa in penmode2 (modificando e adattando il codice a quello che mi serviva e alla distro su cui lo facevo rannare)… non esiste un l’ho fatto prima io… è proprio fuori da ogni concetto di condivisione o.O

    • PS: il menù dedicato lo hanno dall’inizio…. rannano in questo modo tutti i demoni 😛 (e anche qui non si sono inventati nulla… visto che è un sistema usato su linux da sempre)

      • EclipseSpark

        quando mi hai detto di anonsurf che avevi litigato con quelli di backbox perchè non ti volevano passare i sorgenti io mi sono scaricato backbox e me lo sono messo a soqquadro fino a trovare lo script bash, per studiarlo, poi ho visto che il vostro era organizzato meglio e ho forkato quello, ma del menu nessuna traccia, e 2 giorni dopo ho rilasciato la prima parrot col menu anonsurf, praticamente o avevo scaricato una dummy iso, o nella release che ho usato io ancora non avevano introdotto il menu, anche se ora ho visto che nella release di gennaio finalmente il menu è spuntato, ma parrot 0.7 è roba di novembre-dicembre……. sto uscendo pazzo….

        • il menu c’era…. la nuova versione non è ancora stata rilasciata o.O e se scarichi BB c’è il menù CRISTO XD