,

Linux Day 2013 Orvieto – Diario di Viaggio, Slide, Foto e Video

Linux Day 2013 Orvieto

Non so come iniziare questo articolo, le storie da scrivere sono tante ma soprattutto l’emozione di sentire gli applausi e il calore di un pubblico interessato è ancor più grazioso! Per me è stato il primo Linux Day e a renderlo ancora più bello è stato il fatto che ero uno dei relatori! Marco Ciammella, il presidente del LUG di Orvieto, mi contattò quasi un anno fa per propormi di intervenire al Linux Day 2013 di Orvieto per parlare di BackBox Linux così ad Agosto abbiamo iniziato a definire meglio i dettagli e gli proposi un argomento che mi stava a cuore!

Il mio Talk intitolato “BackBox Linux: attacchi informatici a Smartphone e Tablet via WiFi”  parlava di Smartphone e Tablet i quali trainano le vendite del settore informatico degli ultimi anni, gli utenti inconsci dei problemi di sicurezza si collegano incautamente a reti WiFi sconosciute mettendo a rischio le proprie informazioni personali. Una dimostrazione pratica mi ha permesso di sensibilizzare maggiormente l’utente medio e ha rilevato ai più esperti come creare un finto Access Point con la distribuzione BackBox Linux.

Non solo ero il relatore novello ma ho anche aperto i Talk della mattina rendendo il tutto ancor più frizzante, dopo una breve e rapida presentazione di rito da parte di Marco sulle attività svolte dal Lug ecco che toccava a me iniziare a parlare…un po’ di emozione iniziale ma poi tutto è andato alla grande anzi mi son fin troppo dilungato e il segretario del Lug è arrivato per dirmi di tagliare altrimenti non rimaneva spazio per gli altri quattro relatori.

Ma avevo un asso nella manica, per sensibilizzare ancora di più gli oltre 120 spettatori! Nella prima mattinata mentre preparavo tutta la mia strumentazione ho creato un Access Point Wireless aperto denominato “Free WiFi Linux Day” così arrivato alla slide sul mio test alla stazione di Roma Termini ho svelato di aver ripetuto lo stesso test anche al Linux Day e vi erano ben 9 utenti collegati (su un massimo di 10 supportati dalla mia Internet Key WiFi) ad una rete WiFi sconosciuta ma che credevano lecita visto SSID (nome) molto probabile della rete Wireless!

Ho poi proseguito la dimostrazione mostrando la distribuzione BackBox Linux e la procedura per creare un finto Access Point con la conseguente dimostrazione di come sia facile carpire password o cronologia di navigazione mediante il software Wireshark!

È stato bellissimo vedere i ragazzi interessati e dopo la presentazione son venuti a farmi domande o semplicemente a chiedermi cosa ho studiato alle superiori, per capire se il loro percorso è corretto o meno! Affascinante!

La mattinata è proseguita con un talk di Emanuele Palazzetti su Android e le app per il mobile che purtroppo a causa delle domande/interviste non ho potuto seguire integralmente ma durante il talk ha messo in risalto cosa significa per utenti finali e sviluppatori avere a disposizione un sistema operativo come Android, grazie al quale è possibile rendere concrete le proprie idee “senza dover chiedere il permesso a nessuno”.

Successivamente è stato il turno di Stefano Paggetti, Direttore Consorzio SIR Umbria, che ci ha illuminati sul software Open Source Libre Office e sull’attività del consorzio per convertire tutta la pubblica amministrazione in strumenti Open e Freeware! Vi basti pensare che la sola provincia di Perugia nell’anno 2012 ha risparmiato oltre 280mila euro con la conversione da Microsoft Office a Libre Office!

Massimiliano Pippi, membro dell’associazione Tinker Garage, ci ha presentato Arduino! Arduino come tanti di voi sapranno è una piattaforma Open per la realizzazione di progetti elettronici, ha parlato di diversi progetti ormai diventati famosi come l’orologio Pebble, le stampanti 3D e i quadcopter! Per poi terminare con una bellissima dimostrazione pratica, uno smartphone Android che tramite WiFi controlla una scheda Arduino per pilotare lampade o ventilatori…un bellissimo progetto di domotica!

La mattinata si è conclusa con il talk di Peppe De Ninno, Professore Liceo Scientifico Majorana Orvieto, sul montaggio dei video grazie a Linux! Un mondo assolutamente sconosciuto per me, ma ho appreso che grazie al software Kdenlive è veramente immediato montare un video…ma ci vuole anche un po’ di vena creativa…e al professore di certo non manca! 🙂

Concluso il Diario di Viaggio voglio rendere partecipi anche tutti voi che non siete potuti venire al Linux Day, in tanti su Twitter mi chiedete il video e le slide della presentazione! Per ora vi accontento con le slide e con qualche foto scattata durante la mattinata, il video della mia presentazione è stato girato ma ancora deve essere caricato e non appena verrà reso disponibile aggiornerò questo articolo!

Slide

Le slide sono disponibili su SlideShare.

Foto

Video

N.B. Questa è una prima bozza incompleta, l’Orvieto Lug quando prima caricherà il video integrale ed in alta definizione. Provvederò ad aggiornare l’articolo non appena disponibile.

Ringraziamenti

Concludo questo diario di viaggio ringraziando l’associazione Lug di Orvieto che con molto calore mi ha invitato al Linux Day, l’Istituto Scientifico E. Majorana per la disponibilità dei locali, tutto il team e gli altri relatori che hanno reso unica la giornata…per non dimenticare il caloroso pubblico!!

Ed infine un ringraziamento alla mia fidanzata per il servizio fotografico 🙂

  • GsC_RuL3Z

    Complimenti! Aspetto il video 🙂

  • Edoardo Rinaldi

    Fosse stato per me, non ti avrei detto di tagliar corto! il problema è che i tempi erano stretti!! era un argomento interessante ed il pomeriggio, diverse persone mi hanno chiesto anche le slide che fortunatamente ti avevo chiesto! Complimenti per il talk e grazie per esser venuto al Linux day Orvietano! Grazie ancora!

    • Grazie a voi Edoardo, mi son trovato stupendamente bene! 😉 bellissimo gruppo!

  • RollingInTheDeep

    Anch’io sono in attesa del video! 🙂 Complimenti!