BackBox 3 – La rivoluzione è arrivata

BackBox 3 la una rivoluzione della famosa distribuzione di Penetration Testing è finalmente disponibile per il Download!

I cambiamenti principali di questa nuova versione partono dall’utilizzo di una versione Long Term Support (LTS) di Ubuntu (versione 12.04) che garantisce agli utenti 3 anni di aggiornamenti del sistema operativo e del Kernel, quest’ultimo raggiunge la versione 3.x. Molti utenti Unix hanno già apprezzato in questi mesi il nuovo Kernel in termini di stabilità e prestazioni. Non a caso BackBox 3 si avvia in minor tempo e sfrutta meno risorse, un’ottima peculiarità per tutti i software che potranno sfruttare il processore/memoria in maniera più intensa .

L’ambiente grafico si veste di nuovo grazie ad una aggiornamento di XFCE che raggiunge la versione 4.8, un nuovo tema grafico per i menu che possiamo apprezzare nell’immagine di apertura e un nuovo logo.

I software inclusi sono stati ripacchettizzati aggiornandoli alle ultime versioni con la relativa correzione di alcuni bug, tutti i pacchetti ora vengono installati in una directory dedicata (/opt/backbox/) e  il menu testuale è stato spostato in una propria directory (/menu/).

Di seguito il changelog integrale e i link per il download:

  • System upgrade
  • Bug corrections
  • Performance boost
  • Improved start menu
  • Improved Wi-Fi dirvers (compat-wireless aircrack patched)
  • New and updated hacking tools

Download BackBox Linux 3.0 – i386

Release: 24.10.2012
Name: backbox-3.0-i386.iso
Size: 1,1 GB
MD5: 4a99604b8311b34c2db3dbb8d510d075

ISOTorrent  – Mirror #1Mirror #2Mirror #3

Download BackBox Linux 3.0 – amd64

Release: 24.10.2012
Name: backbox-3.0-amd64.iso
Size: 1,1 GB
MD5: 58de6f4d3609599023689fd763ed2aae

ISOTorrentMirror #1Mirror #2Mirror #3

 

 

  • Claudio Verrati

    Dove sarebbe la rivoluzione scusatemi?

  • filippoclaudi

    Quindi posso mettere la iso su chavetta e renderla bootable?.???!!!,!,!
    UTILISSIMO

  • come aggiornare da backbox 2 a backbox 3?

    • No,
      purtroppo dobbiamo ripartire da zero.

      Andrea

      Il 24/10/12 23:37, Disqus ha scritto:

  • Sembra un ottimo lavoro, adesso la provo 🙂

  • Anonimo

    come rendo backbox in persistant mode su pendrive?

  • Sonopropriocaxximiei

     sono stati spostati i programmi ed eliminati quelli che impallavano il sistema! e stata tolta la comodita’ bleachbit, che ora si trova in culo alla luna in mezzo al menu’ ed è stato disattivato tor, perchè una volta installato faceva impazzire firefox. Mi sa che sta cagata immane la tolgo e rimetto la vecchia versione, che almeno un po funzionava. Quanto meno non è stato messo unity come desktop, ma vista una cosa del genere, al prossimo aggiornamento me lo aspetto…

    • An0nim0

       Guarda che bleachbit lo puoi far apparire nel menù dove meglio credi, forse sarebbe meglio prima di esprimere simili giudizi Imparare ad usare Linux

  • Ospite

    Funziona da VirtualBox