Articoli

La memoria umana è breve, per questo ho deciso di scrivere questo diario che riepiloga gli attacchi informatici subiti dal partito Italiano M5S. Ho scelto di creare questa scaletta sul Movimento 5 Stelle perché ad oggi sono il soggetto politico che ha subito un maggior numero di attacchi e inoltre si sono sempre definiti un partito del web; per cui ritengo opportuno analizzare e tenere traccia di queste informazioni.

  • 11 Aprile 2013: Il referendum online dedicato agli iscritti del partito per esprimere la propria preferenze sul futuro Presidente del Consiglio è stato sospeso, Beppe Grillo ammetterà che “sono state oggetto di attacco di hacker” anche se non verranno mai fornite prove tangibili. Fonte1Fonte2
  • 24 Aprile 2013: Un gruppo che si definisce “Gli Hacker del PD” pubblica le eMail della deputata stellata Giulia Sarti. Fonte1Fonte2
  • 28 Giugno 2013: AntiSecITA effettua un deface del sito web di Casaleggio. Fonte1Fonte2
  • 26 Febbraio 2014: L’account Twitter della Casaleggio Associati è stato compromesso, la password in uso era la via della sede legale della società. Fonte1Fonte2
  • 31 Luglio 2017: @evaristegal0is avvisa lo staff del Movimento 5 Stelle che il loro portale per le votazioni online (Rousseau) ha diverse vulnerabilità, tra cui una SQL Injection che permette la lettura del database delle votazioni e relativi dati degli utenti. Fonte1Fonte2
  • 2 Agosto 2017: A seguito della risoluzione dei problemi di sicurezza che affliggevano il portale Rousseau Evariste pubblica una Responsible Disclosure indicando quali dati venivano esposti. Fonte1Fonte2
  • 3 Agosto 2017: r0gue_0 si mostra su Twitter ed inizia la pubblicazione di una parte del database del Movimento 5 Stelle, non solo di Rousseau ma anche dei siti collegati. Fonte1Fonte2
  • 4 Agosto 2017: r0gue_0 continua a pubblicare dati personali provenienti dal database del Movimento 5 Stelle. Fonte1
  • 5 Agosto 2017: r0gue_0 continua a pubblicare dati e mette in vendita il database per 0,3 BTC. Fonte1Fonte2Fonte3Fonte4Fonte5Fonte6
  • 8 Agosto 2017: r0gue_0 continua a pubblicare dati. Fonte1Fonte2
  • 23 Settembre 2017: Il blog beppegrillo.it viene compromesso e viene pubblicato un articolo da r0gue_0 attraverso l’account di Davide Corona. Fonte1Fonte2
  • 23 Settembre 2017: r0gue_0 dimostra di avere accesso al blog movimento5stelle.it attraverso l’account di Giancarlo Cancelleri. Fonte1
  • 23 Settembre 2017: r0gue_0 pubblica un nuovo articolo a nome di Massimo Ferrari. Fonte1
  • 24 Settembre 2017: r0gue_0 dimostra di avere accesso al blog movimento5stelle.it attraverso l’account di Mario Bucchich. Fonte1
  • 24 Settembre 2017: r0gue_0 dimostra di avere accesso al blog movimento5stelle.it attraverso l’account di Pietro Dettori. Fonte1
  • 24 Settembre 2017: r0gue_0 dimostra di avere accesso al blog movimento5stelle.it attraverso l’account di Massimo Bugani. Fonte1
  • 24 Settembre 2017: r0gue_0 dimostra di avere accesso al blog movimento5stelle.it attraverso l’account di Marco Maiocchi. Fonte1
  • 24 Settembre 2017: r0gue_0 dimostra di avere accesso al blog movimento5stelle.it attraverso l’account di Gianroberto Casaleggio. Fonte1
  • 7 Febbraio 2018: r0gue_0 pubblica un nuovo articolo sul blog movimento5stelle.it tramite l’account di Davide Casaleggio pubblicando i dati personali di Casaleggio (Cellulare, Codice Fiscale, Numero e Scadenza Patente di Guida). Fonte1Fonte2
  • 5 Settembre 2018: r0gue_0 pubblica un log di accesso al database del Movimento con privilegi SUPER (ovvero di un amministratore). Fonte1
  • 5 Settembre 2018: r0gue_0 pubblica le tabelle del database web05db01. Fonte1Fonte2
  • 5 Settembre 2018: r0gue_0 pubblica un estratto delle donazioni ricevute dal Movimento a Luglio 2018, donazioni confermate dalle persone coinvolte. Fonte1Fonte2
  • 6 Settembre 2018: r0gue_0 pubblica eMail, Password e numeri di Cellulari di Toninelli Danilo, Bonafede Alfonso, Luigi di Maio. Fonte1
  • 7 Settembre 2018: r0gue_0 pubblica eMail, Password e numeri di Cellulari di Virginia Raggi e Paola Taverna. Fonte1Fonte2
  • 8 Settembre 2018: r0gue_0 pubblica eMail, Password e numeri di Cellulari di Davide Casaleggio e Luca Eleuteri. Fonte1
  • 8 Settembre 2018: r0gue_0 pubblica la tabella dei log delle votazioni online avvenute. Fonte1
  • 13 Settembre 2018: r0gue_0 pubblica eMail, Password e numero di Cellulare di Alessandro di Battista. Fonte1

 

Articolo aggiornato il 26 Settembre alle 14:40 UTC.

Casaleggio_Twitter_Hacked

L’account Twitter della Casaleggio e Associati è stato bucato nella tarda notte di ieri 26 Febbraio, come è possibile visualizzare dallo screenshot soprastante sono stati pubblicati nella timeline di Gianroberto Casaleggio diversi messaggi rivolti a Beppe Grillo e a tutti gli utenti/elettori del Movimento 5 Stelle diffidandoli a fidarsi delle votazioni online appena effettuate per l’espulsione di alcuni parlamentari del M5S.

Password Casaleggio santorsola

Ma a rendere la vicenda ancora più surreale è la password che è stata sfruttata per tutti gli account riconducibile alla Casaleggio Associati, una semplicissima password: “santorsola” priva di numeri e caratteri speciali! Insomma assolutamente una password debole per una azienda che crea il suo business attraverso la rete! Direttamente sul sito internet casaleggio.it è possibile visualizzare gli ambiti in cui l’azienda opera:

  • Strategy & Planning
  • Digital Branding & Web Marketing
  • Web Communication
  • E-commerce
  • Mobile App e Social Media App

Ma la password “casaleggiocosa rappresenta?! Nulla di difficile, la sede legale della società!

Sede Legale Casaleggio e Associati

Una password banalissima sfruttata da una società che più volte si è definita “Guru del Web“!

La Casaleggio e Associati gestisci il portale web del Movimento 5 Stelle e il blog di Beppe Grillo, più volte questo movimento ha eletto online i suoi rappresentati o come recentemente è accaduto ha espulso dei parlamentari dal gruppo!

Le votazione online del Movimento a 5 Stelle sono sicure?!

Bhe io una mia idea me la sono fatta, se il gestore del portale sfrutta password banali e facilmente riconducibili alla società…lascio a voi finire la frase…

M5S_Votazioni_Cracked

Il MoVimento 5 Stelle ha lanciato online lo scorso 11 Aprile 2013 le Quirinarie, un referendum online aperto ad alcuni iscritti al movimento per proporre il candidato alla Presidenza della Repubblica. Il giorno seguente le votazioni sono state annullate in quanto “sono state oggetto di attacco di hacker” come ha dichiarato Beppe Grillo sul blog ufficiale.

Innanzitutto troviamo l’uso improprio del termine Hacker ma vi sono alcuni aspetti ignoti che non fanno capire la natura dell’attacco, ho deciso quindi di scrivere alcune considerazioni personali sulla vicenda tralasciando per quanto mi è possibile ogni preferenza politica.

Continua a leggere