Dirigente sanitario scorda le password e manda in blocco il sistema ospedaliero, ridendo! :(

Password_Monkey

Lo scorso 24 Febbraio mentre mi dirigevo al lavoro e ascoltavo come tutte le mattine Il Ruggito del Coniglio su Radio 2, un contributo telefonico mi ha veramente scioccato dall’ingenuità di un Dirigente Sanitario nel confessare di aver mandato in stallo l’intero sistema informatico dell’ospedale a causa della dimenticanza delle password e il continuo tentativo di inserire le credenziali corrette. Ma ancora più sconvolgente è la sua ammissione di aver bloccato non solo le operazione di routine ma anche le sale operatorie, il tutto ridendo al telefono con i conduttori radiofonici.

Le generalità del dirigente ospedaliero non le conosciamo, se non il suo nome Paolo e la provenienza Caserta forniti da uno dei due conduttori, potete riascoltare l’intervento del signore tramite i Podcast al minuto 25:50. Testualmente questo è quanto è stato detto da Paolo:

Dopo ferie estive scorse ad agosto, io sono un dirigente ospedaliero, ho cercato di recuperare le password di accesso a tutto il sistema che dirigeva le cose fra cui le prenotazione, le sale operatorie..alla fine niente ho bloccato tutto il sistema, ho bloccato tutto l’ospedale. Niente da fare, perché sono entrato con altre password e mi ha bloccato tutto…tutto! Ahahahahah interventi operatori rimandati, alla fine ho dovuto chiamare il tecnico da Roma per farmi sbloccare tutto.

Lascio a voi ogni conclusione, ho voluto riportare il fatto perché lo ritengo grave. Probabilmente sono state messe a rischio delle vite umane visto il blocco degli interventi, ma anche per la sfacciataggine e ingenuità di questo Paolo di andare in radio a raccontare il fatto. Spero sia stato uno scherzo radiofonico, spero!

  • Kraig

    Alla faccia della malasanità in Italia!

  • RiccardoC

    mi sembra ovvio che questo avrà qualche “santo in paradiso” e che quindi non debba preoccuparsi delle conseguenze del suo agire scellerato