Vulnerabilità alle API di Facebook

Nelle ultime ore si è sentito molto parlare della dichiarazione effettuata da Symantec sulla vulnerabilità delle API di Facebook che permetterebbe alle applicazioni di accedere a dati sensibili di ogni utente registrato al famoso Social Network, compresa la password.

Ho particolarmente gradito l’intervento degli attivisti Anonymous Italia che hanno dimostrato l’effettiva vulnerabilità estrapolando negli ultimi mesi diversi dati di utenti generando una tabella contenente più di quattrocento dati. Nell’immagine di presentazione potete visualizzare uno estratto del report,  con la password volutamente oscurata, per chi invece volesse approfondire la vicenda può visualizzare questo PDF.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
11 Commenti
più votati
più nuovi più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Rebus !
12 Maggio 2011 08:40

Suona strano: per quale motivo Facebook dovrebbe conservare le password degli utenti?

6CA220NE
6CA220NE
12 Maggio 2011 09:05

Li c’è anche il mio account è password ti sembra giusto pubblicarli??

che senso ha oscurare le password dello screen se poi le pubblichi tutte , non sarebbe meglio pubblicare qualche guida su come venga sfruttato questo bug?? o meglio ancora su come difendersi???

6CA220NE
6CA220NE
12 Maggio 2011 09:53

detto questo ti senti giustificato a diffonderle??

6CA220NE
6CA220NE
12 Maggio 2011 10:01

Non c’è bisogno di sputtanare le persone per far crescere il web , ti esprimi come un libro, chissà se ti rendi conto di ciò che dici,

Stammi bene

6CA22ONE
6CA22ONE
12 Maggio 2011 21:10

non è un compimento se non l’hai capita mi spiego meglio ‘non sai usare parole tue ‘

Kfiasche
Kfiasche
13 Maggio 2011 16:51

il Comportamento di Andrea è ineccepibile , condivido a pieno !