Articoli

Non è la prima volta che uno dei tanti siti internet della NASA (National Aeronautics and Space Administration) viene penetrato da un gruppo di Hacker, questa volta la segnalazione ci arriva tramite il nostro canale ufficiale di Twitter.

Il team Alpha Team ha ottenuto informazioni confidenziali dal portale della divisione di Astrofisica, nel dettaglio il team ha sottratto username e password per accedere al Database di WordPress del sito e tutti gli username degli utenti registrati.

Attraverso il sito di Sprunge è possibile consultare tutti i dati sottratti.

Un interessante puntata di Domenica 10 Aprile 2011 di Report punta il dito sul Web 2.0 mettendo nel mirino Facebook e le sue politiche della Privacy ma sono stati coinvolti nel servizio altri grandi nomi come Twitter, Google e Wikipedia.

Particolarmente importante la fase finale nel servizio dove di parla inizialmente di Spam e violazione delle leggi sulla Privacy ma anche della recente delibera dell’AGCOM ed infine di Wikileaks, da non trascurare la corretta distinzione tra il termine Hacker e Cracker durante tutta la puntata.

I dati di 100 Milioni di utenti iscritti a FaceBook sarebbero sono in via di divulgazione sulla rete Torrent, in totale il database raccolto pesa la bellezza di 2,78Gb e contiene Foto, eMail, Stati d’Animo e tutto quello che è stato condiviso.

Ron Bowes è l’autore di tale raccolta che ha creato un apposito software in grado di sfruttare le nuove impostazioni sulla Privacy del Social NetWork e raccogliere quante più informazioni possibili.

Ron Bowes nonostante abbia raccolto circa il 20% delle informazioni contenute sui server di FaceBook non ha assolutamente compiuto un atto illegale siccome i dati provengono da profili aperti “volutamente” dagli utenti iscritti al più famoso Social NetWork.

Il File Torrent è disponibile sul Tracker Isohunt e contiene i seguenti file:

Continua a leggere