Sei Hacker Etico?! Allora eccoti il certificato by USA

Negli Stati Uniti è nato un nuovo strumento per la formazione dei cyber-professionisti informatici: il Dipartimento della Difesa ha infatti annunciato l’approvazione ufficiale del programma di certificazione EC-Council Certified Ethical Hacker (CEH). Tale programma sarà così aggiunto ai requisiti necessari per la classificazione del personale come Computer Network Defenders (CND).

I CND sono un gruppo di tecnici della Difesa con lo specifico compito di proteggere, prevenire, analizzare e contrattaccare ogni genere di minaccia al sistema informativo del governo americano. Il CEH, approvato dal sottosegretario John G. Grimes il 25 febbraio scorso, entrerà a regime il prossimo anno, quando tutti i membri del CND dovranno averlo frequentato e superato con successo.

Spiega Jay Bavisi, presidente di EC-Council: “CEH è stato scelto per la profonda natura tecnica e tattica che propone”; e continua: “Il mandato che abbiamo ricevuto dal Dipartimento della Difesa ci permette, mai come ora, di combattere gli hacker sul loro stesso campo. Stiamo lavorando su complesse tecniche di infiltrazione e nella prossima versione del programma CEH saremo in grado di contare su almeno 150 moduli avanzati, tra attacchi e contromisure”.

L’International Council of E-Commerce Consultants è un’organizzazione che nasce con il compito di certificare specialisti nell’e-business e nella sicurezza informatica; è stata costituita a seguito della tragedia dell’11 settembre 2001 e da allora ha formato oltre 60.000 persone e ne ha certificate 22.000, organizzando nel mondo oltre 450 partner. L’EC-Council University ha sede nello stato del New Mexico.

Fonte