Andrea Draghetti aka Drego. I analyze and contrast the Phishing at D3Lab and I'm team member of BackBox Linux! PhishingArmy and meioc is my projects!

Rilasciato Kali Linux, il successore di BackTrack

21 sec read

kali_linux

In passato vi avevamo già anticipato questo grande cambiamento da parte del Team di BackTrack e ieri è stata rilasciata la prima versione di Kali Linux la distribuzione dedicata al Penetration Testing completamente ridefinita.

Kali Linux è basato su Debian e supporta anche i dispositivi ARM inoltre è stata rivista completamente la grafica rendendo la distribuzione più pulita e uniforme.

Potete effettuare il download di Kali direttamente sul sito internet ufficiale, di seguito vi proponiamo due video dimostrativi.

Via | ClsHack

Andrea Draghetti aka Drego. I analyze and contrast the Phishing at D3Lab and I'm team member of BackBox Linux! PhishingArmy and meioc is my projects!

9
Lascia un commento

Rispondi

  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Filippo Claudi 
Ospite

@OverSecurity percheè non backtrack6?

Filippo Claudi 
Ospite

@OverSecurity si puô aggiornare senza perdere i file?

Over Security
Ospite

@Filippoclaudi no, purtroppo essendo una versione completamente diversa devi partire da zero!

Filippo Claudi 
Ospite

@OverSecurity mhh…ok, tanto non ho tanta roba personale…

Diego Aquili
Ospite

Sembra avere un appeal piu professionale. Proviamola.

Matteo
Ospite
Matteo

un tuo parere? Quale è preferibile tra kali e backbox?

Sgabbio
Ospite
Sgabbio

Beh? Opinoni? Pareri? Recensioni? Che articolo è?

Mr.G
Ospite

RT @OverSecurity: Rilasciato Kali Linux, il successore di BackTrack – http://t.co/8AwLdGDbj2http://t.co/k0uc7OYUll

Carlo Ferreri
Ospite

ho provato per un pò di tempo backbox ed ora ho installato kali sostituendolo a backtrack e sinceramente sono rimasto molto contento . Backbox per quanto sia una distro ottima mi sono sentito molto limitato dai tool ,ho eliminato backtrack perchè la trovo poco fluida e necessita di un pò di risorse (gli effetti desktop sono inutili in una distro di sicurezza), sono contento che da ubuntu siamo passati a debian con kali ,rende la distro più professionale ,ho molto apprezzato l’abbandono di kde ,manca qualche piccolo accorgimento (ma siamo alla prima release,quindi glielo concedo ). continuerò a provarla ,magari… Leggi il resto »