LulzStorm mette in ginocchio le Università Italiane

Il gruppo LulzStorm ha recentemente attaccato le maggiori Università Italiane ottenendo il contenuto dei loro Database contenente username, password ed altre confidenziali informazioni.

Le Università coinvolte sono:

  • unisi.it
  • unisa.it
  • uniroma1.it
  • anotonianum.eu
  • econoca.it
  • uniba.it
  • unibocconi.it
  • unifg.it
  • unime.it
  • unimib.it
  • uniurb.it
  • unibo.it
  • unipv.it
  • unina2.it
  • unile.it
  • polimi.it
  • unito.it
  • unimo.it

L’archivio della documentazione sottratta è disponibile su Mediafire oppure tramite la rete Torrent.

Il consiglio per tutte le persone coinvolte è quello di cambiare immediatamente la password sul portale dell’università, e nel caso tale password venga utilizzata anche per altri portali sostituitela ovunque 🙂

Un Ringraziamento a Alessandro Grechi per la segnalazione