La BotNet Chuck Norris è tutta Italiana!

La BotNet dedicata all’ormai famoso Chuck Noris è stata ideata da un programmatore Italiano e si contradistingue da tutte le altre BotNet in quanto ha una vittima completamente diversa da tutte le altre reti di Zombie.

La rete si basa sullo Psyb0t, abusando di qualsiasi dispositivo di Rete risparmiando i PC.

I ricercatori sostengono che psyb0t sia il primo worm a essere progettato per infettare router e modem, lasciando intatti i PC connessi, ma utilizzando i dispositivi di rete come un vero e proprio “bot” con cui agire per condurre attacchi DDoS e sfruttare tecniche di deep packet inspection per la raccolta di password e credenziali d’accesso.

Fonte