DEFTCON a Bologna il 19 Aprile 2013

deftcon-2012

 

 

La seconda conferenza nazionale DEFTCON dedicata alla Computer Forensics si terrà il 19 Aprile a Bologna presso la Sala Armi di Palazzo Malvezzi, via Zamboni 22 con il patrocinio del Dipartimento di Scienze Giuridiche e Scuola di Giurisprudenza dell’Università degli studi di Bologna.

La partecipazione all’evento è gratuita ma limitata a 100 posti a sedere (più eventuali 20 in piedi). Pertanto è obbligatoria la registrazione, inviando una mail a [email protected] indicando nome, cognome e professione.

Di seguito vi riporto il programma in via di definizione della giornata.

Moderatori: Avv. Giuseppe Vaciago, Dott.ssa Francesca Bosco

10.00 – Saluto
Prof. Nicoletta Sarti, Presidente della Scuola di Giurisprudenza, Università di Bologna
10.15 – Introduzione istituzionale alla conferenza
Dott. Roberto Alfonso, Procuratore capo della Procura di Bologna
10.30 – La mafia e le nuove tecnologie
Dott. Pietro Grasso, Procuratore Nazionale Antimafia
10.45 – Presentazione dell’ associazione DEFT e delle principali novità di DEFT 8
Dott. Stefano Fratepietro, Presidente Associazione DEFT
11.15 – La virtualizzazione nella Computer Forensics: l’analisi di una “scatola nera”
Dott. Paolo Dal Checco, socio fondatore Associazione DEFT
11.45 – La strategia dell’Unione Europea sulla Cyber-Security
Avv. Stefano Mele, Istituto Italiano di Studi Strategici Niccolò Machiavelli
12.15 – Aspetti della legge 48/2008 che influenzano la Computer Forensics
Prof. Cesare Maioli, Università di Bologna
12.45 – Pausa pranzo
14.30 – OSint e Social Media: strumenti di controllo sociale e di prevenzione dei reati
Avv. Giuseppe Vaciago, Università Milano Bicocca
15.00 – Open Source INTelligence a supporto delle attività di PG
App. Sandro Rossetti e Ing. Valerio Leomporra, Vice Presidente e socio fondatore Associazione DEFT
15.30 – L’esperienza della Polizia Postale e delle Comunicazioni nella Computer Forensics
Dott. Ing. Simone Tacconi, Direttore della Sezione Informatica Forense, Polizia Postale
16.00 – IpBA 2.0, open mobile analyzer per Whatsapp, Skype e Viber
Dott. Nicodemo Gawronski, sviluppatore DEFT – Dott. Mario Piccinelli, Università degli Studi di Brescia
16.30 – AlmaNebula: una piattaforma Cloud ready per l’analisi di supporti digitali
Dott. Ing. Corrado Federici, Università di Bologna
17.00 – Saluti finali

  • a due soli giorni dalla pubblicazione in rete i posti disponibili erano finiti, forse per davvero o forse solamente perchè sono solo uno studente universitario quindi li conservano per qualcuno di importante . e dopo una settimana aspetto ancora conferma per i posti in piedi o una sala più grande che non arriverà ………il tutto contornato da un biglietto per il viaggio di euro 70 che con il proseguire del tempo sale proporzionalmente … grazie .

    • Michele

      Concordo. Inutile annunciare l’evento come pubblico quando l’ingresso è a discrezione degli organizzatori. Che almeno siano specificati i requisiti di precedenza.

  • Stefano Fratepietro

    No, non accetto queste illazioni. Conoscete il metodo first-come first-served? E’ esattamente quello che è successo. I posti disponibili ora sono 180 proprio perchè abbiamo ottenuto l’ aula di recente. La richiesta è stata per circa 300 posti a sedere ma aule così grandi non si trovano facilemnte. Evitiamo di dire fandonie per cortesia, evitate di essere i soliti italiani qualunquisti. Grazie