Convegno UniBO, 4 luglio 2014 – La prova digitale nella prospettiva del Consiglio d’Europa

UniBO_Logo

È passato ormai più di un mese dal mio ultimo articolo sul Blog, e vi chiedo inizialmente scusa per la discontinuità che sto avendo nel pubblicare notizie e nel rispondere alle eMail ma lo scorso 24 Maggio ho affrontato una nuova avventura, il Matrimonio che sommato al trasloco mi sta impegnando molto tempo…spero possiate capire! http://matrimonio.draghetti.it per chi è curioso di vedere la mia signora 🙂

Da oggi voglio avere nuovamente una continuità nel scrivere articoli, sperando anche di ottenere a breve l’allaccio della linea vDSL2 nella mia nuova abitazione, parto nel proporvi un evento importante sull’Informatica Forense che si terrà venerdì 4 Luglio 2014 presso l’università di Bologna ed ho grande stima sui relatori ed il moderatore! Personalmente non riuscirò ad essere presente ma se voi riuscite a ritagliarvi una mezza giornata son sicuro che non vi pentirete 😉

Luogo

Scuola di Giurisprudenza, Via Zamboni 22, Bologna , Sala Armi, 4 luglio 2014

Orario

9.30 – 12.30

Programma

Saluti
Prof.ssa Nicoletta Sarti, Presidente della Scuola di Giurisprudenza, Università di Bologna
Avv. Alessandro Valenti, Vicepresidente della Camera Penale di Bologna
Prima Sessione – I profili giuridici
Presiede: Avv. Prof. Pierluigi Perri, Università di Milano
Avv. Donato La Muscatella, Tech and Law Center
Linee guida in materia di investigazioni digitali: il tentativo del Consiglio d’Europa
Avv. Francesco Morelli, Università di Ferrara
La prova scientifica e le migliori pratiche. L’evoluzione dei mezzi di ricerca della prova
nella prospettiva comunitaria
Seconda Sessione – I profili tecnici
Presiede: Prof. Cesare Maioli, Università di Bologna
Dr. Michele Ferrazzano, Università di Bologna
La codificazione di linee guida: profili di informatica forense e metodologie operative
Dr. Stefano Fratepietro, Tesla Consulting
L’apprensione delle evidenze digitali: l’importanza nella prassi di valide metodologie
scientifiche
Moderazione e conclusioni
Avv. Antonio Gammarota, Università di Bologna

 

Evento formativo accreditato con tre crediti dall’Ordine degli Avvocati di Bologna.
Accreditato dalla Fondazione Forense di Bologna.
La partecipazione è libera; essendo i posti limitati è OBBLIGATORIA la prenotazione da indirizzare a [email protected]